FANDOM


Simpson
Seyen
è un forumista iscritto a POL dal 14 Giugno del 2009.

Entra nell'ambito politico abbastanza tardi, facendosi le ossa principalmente nell'arena della politica Nazionale. Qui fa conoscenza con una serie di utenti che pian piano lo avvicinano alla politica "reale" di Transatlantico e decide di scendere in campo.

Subito si avvicina ai partiti di area centro sinistra, ma sarà il suo mentore e maestro di POL, Cabraizinho, a portarlo verso la componente politica di LILLA.

Qui entra attivamente nella vita del partito che lo vede comunque sempre ai margini della politica decisionale. Non entra mai nelle liste elettorali, nè Senato nè Camera, per scelta di vita. Preferisce l'attività eventuale di governo dando la propria disponibilità a diversi incarichi ministeriali. Nel 2010 entra nelle liste dei nomi per diventare ministro della Giustizia e dell'Agricoltura per i vari governi che si propongono nel periodo della confusa legislatura del 2010.

Dopo una serie di vicessitudini riguardanti le lotte di potere interne al partito di cui è iscritto, i LILLA, e con le altre componenti politiche alleate ai LILLA, decide di ritirarsi dalla politica attiva per un periodo di riflessione.

Riprende pertanto forza la sua attività nel campo della Giustizia attraverso la frequentazione del forum Nazionale dove si contrappone a numerosi forumisti. Continua comunque a seguire da lontano la vita politica di Transatlantico che langue per tutta la fine del 2010 e parte del 2011.

Successivamente, con la formazione della componente politica di LR, Lista Repubblicana, e sempre attraverso l'incoraggiamento dell'amico Cabraizinho, rientra a pieno regime nella vita politica di Transatlantico. Inizialmente, visto le imminenti elezioni politiche, si iscrive semplicemente al partito LR, dando il suo supporto ai propri candidati.

In attesa delle evoluzione del governo di Laico in fase d'insediamento, viene avvicinato con insistenza ad alcune cariche istituzionali di prestigio, per essere poi eletto quale Avvocato Generale di Transatlantico.

Non nasconde comunque di mirare un giorno alla carico di ministro della Giustizia e di riformare il sistema secondo i canoni di una giustizia precisa, veloce e coerente.

Alle elzioni di marzo 2012 con l'appoggio dei repubblicani si candida alla Presidenza di pir ma viene sconfitto al primo turno da Occidentale.

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.